12 aprile 2018

Pagamento pensioni all’estero: seconda fase di accertamento dell’esistenza in vita

di Redazione Scarica in PDF

L’Inps, con messaggio n. 1527 del 6 aprile 2018, ha comunicato che è stata avviata la seconda fase dell’accertamento dell’esistenza in vita per i pensionati residenti in Sud America, Centro America, Nord America, Asia, Estremo Oriente, Paesi Scandinavi, Stati dell’Est Europa e Paesi limitrofi precedentemente esclusi. Considerati i tempi necessari per il recapito delle richieste di attestazione, e al fine di assicurare ai pensionati un lasso di tempo adeguato per adempiere all’onere di produrre la prova di esistenza in vita, le attestazioni dovranno pervenire a Citibank entro i primi giorni di luglio 2018.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Pensioni e consulenza previdenziale