27 Luglio 2020

Smart working: chiarimenti dal Ministero del lavoro sulla procedura di comunicazione

di Redazione Scarica in PDF

Il Ministero del lavoro, in data 24 luglio 2020, ha aggiornato le Faq relative al coronavirus offrendo chiarimenti sullo smart working.

Il Ministero precisa che, allo stato attuale, la procedura “semplificata” è utilizzabile sino al 31 luglio 2020. Oltre la data del 31 luglio 2020, la comunicazione di lavoro agile ex articolo 23, comma 1, L. 81/2017, sarà effettuata con i modelli predisposti dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali (Modello per effettuare la comunicazioneTemplate per comunicare l’elenco dei lavoratori coinvolti) e l’accordo sarà detenuto dal datore di lavoro, che dovrà esibirlo al Ministero, all’Inail e all’INL per attività istituzionali di monitoraggio e vigilanza.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Tutto quesiti Decreti Covid-19