27 Gennaio 2022

Agevolazioni “giovani under 36”, “incentivo donne” e “decontribuzione Sud” prorogate al 30 giugno

di Redazione Scarica in PDF

L’Inps, con messaggio n. 403 del 26 gennaio 2022, ha reso noto che la Commissione Europea, con decisione C(2022) 171 final dell’11 gennaio 2022, ha prorogato l’applicabilità delle agevolazioni “giovani under 36“, “incentivo donne” e “decontribuzione Sud“, previsti dalla L. 178/2020, al 30 giugno 2022, termine finale di operatività del Temporary Framework.

Di conseguenza, i benefici potranno trovare applicazione anche in riferimento agli eventi incentivati (assunzioni/trasformazioni a tempo indeterminato di rapporti a termine di giovani under 36 o di donne svantaggiate) che si verificheranno nel periodo ricompreso tra il 1° gennaio 2022 e il 30 giugno 2022, nonché alla decontribuzione Sud, che potrà essere applicata fino al mese di competenza giugno 2022.

In riferimento all’agevolazione per l’assunzione/trasformazione di donne di qualsiasi età che svolgono professioni o attività lavorative in settori economici caratterizzati da un’accentuata disparità occupazionale di genere e “prive di un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi”, per l’individuazione dei settori e delle professioni validi per il 2022 è necessario fare riferimento al D.I. 402/2021.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Consulenza Previdenziale nella gestione Ex Enpals