5 dicembre 2017

Approvato definitivamente il Decreto fiscale

di Redazione Scarica in PDF

La Camera, nella seduta del 30 novembre 2017, ha approvato in via definitiva, con modifiche, l’articolo unico del DdL di conversione, con modificazioni, del D.L. 148/2017, c.d. Decreto fiscale, recante disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili.

In particolare, le disposizioni di maggior interesse prevedono:

  • rottamazione delle cartelle: riammissione alla definizione agevolata in caso di rate scadute nel 2017 e estensione del beneficio ai carichi affidati fino al 30 settembre 2017;
  • per i territori del centro Italia colpiti dal sisma nel 2016 e 2017: prorogati al 31 maggio 2018 gli adempimenti e i pagamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e i premi per l’assicurazione obbligatori, con ripresa della riscossione dal 1° giugno 2018; prorogato al 31 dicembre 2018 il termine di sospensione dei mutui e finanziamenti a favore delle attività economiche e produttive e dei soggetti privati per i mutui relativi alla prima casa di abitazione;
  • agevolazioni fiscali in materia di Onlus, società di mutuo soccorso, e lavoratori rientrati in Italia.

Il provvedimento è ora in attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Gestione del rapporto di lavoro nella crisi d’impresa