20 Ottobre 2021

Brexit: prestazioni assistenziali ai cittadini britannici residenti in Italia

di Redazione Scarica in PDF

L’Inps, con circolare n. 154 del 18 ottobre 2021, ha fornito istruzioni operative in materia di riconoscimento di prestazioni assistenziali, a sostegno della famiglia, di inclusione sociale e di invalidità civile ai cittadini del Regno Unito residenti in Italia alla data del 31 dicembre 2020, in applicazione dell’Accordo di recesso (WA) e a seguito del termine del periodo di transizione illustrato nella circolare Inps n. 16/2020. Il documento, inoltre, offre precisazioni circa l’ambito di applicazione dell’accordo sugli scambi commerciali e la cooperazione (TCA) e del Protocollo sul coordinamento della sicurezza sociale (PSSC) in esso contenuto.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Legge di Bilancio 2022: le prime analisi a cura di Enzo De Fusco – TS