4 Agosto 2021

Enpacl: comunicazione volume d’affari e versamento contribuzione obbligatoria prorogati al 31 ottobre

di Redazione Scarica in PDF

Il CdA Enpacl, nella riunione del 29 luglio 2021, ha ulteriormente differito al 31 ottobre 2021 il termine per la comunicazione del volume di affari e del reddito professionale 2020 nonché per il versamento della prima o unica rata della contribuzione obbligatoria 2021. In particolare, la dichiarazione può essere resa on line dal 15 settembre al 31 ottobre 2021; il contributo soggettivo può essere pagato fino a 3 rate (31 ottobre, 30 novembre e 31 dicembre), mentre il contributo integrativo fino a 5 rate (anche 31 gennaio e 28 febbraio 2022). Il contributo di maternità viene versato con la prima rata.

Il differimento al 31 ottobre è stato deciso per allineare adempimenti e versamenti con il medesimo termine, previsto dal D.I. 27 luglio 2021, per la presentazione delle domande di Esonero Parziale Dal Pagamento Del Contributo Soggettivo, introdotto dall’articolo 1, comma 20, L. 178/2020.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Percorso formativo 365 2022/2023