12 Maggio 2022

Dichiarazioni reddituali iscritti Inpgi: le istruzioni Inps

di Redazione Scarica in PDF

L’Inps, con comunicato stampa dell’11 maggio 2022, ha ricordato che i contribuenti iscritti alla Gestione previdenziale Inpgi/1 (pensionati o beneficiari di trattamenti di disoccupazione e di cassa integrazione guadagni ai giornalisti) devono indicare necessariamente l’Inps come sostituto d’imposta (codice fiscale 80078750587), sia in caso di dichiarazione 730 precompilata che di presentazione del modello 730/2022 tramite Caf o altro intermediario abilitato, anche se la dichiarazione viene trasmessa prima del 1° luglio 2022. Infatti, come previsto dalla Legge di Bilancio 2022, a decorrere dal 1° luglio 2022 le funzioni previdenziali sostitutive dell’Ago, attualmente gestite dall’Inpgi, vengono trasferite all’Inps. Rimane in carico all’Inpgi la Gestione separata (Inpgi/2) per coloro che esercitano attività giornalistica in forma autonoma, cioè i liberi professionisti. Pertanto, i contribuenti iscritti alla Gestione separata Inpgi/2 continueranno a indicare quale sostituto d’imposta Inpgi, che effettuerà il conguaglio.

 

Centro Studi Lavoro e Previdenza – Euroconference ti consiglia:

Pensioni e consulenza previdenziale